domenica 5 agosto 2012

Eye tattoo!





Tatuaggio al bulbo oculare:

I pionieri di questo tipo di body art si chiamano Pauly, Josh e Shannon ed hanno deciso di fasi tatuare direttamente il bulbo oculare.
I tre ragazzi si sono sottoposti al curioso esperimento sapendo di andare incontro a diversi rischi, e la procedura usata per il particolare tatuaggio non è certo tra le più ortodosse.
L’idea è nata ed ha preso forma ad una convention canadese per tatuatori, e dapprima è stato utilizzato un apparecchio tradizionale per applicare l’inchiostro al bulbo; l’inchiostro però non veniva trattenuto dal tessuto oculare, e si è quindi pensato di passare all’utilizzo di una siringa, che iniettasse l’inchiostro diettamente nel globo, poco sotto la superficie, assieme ad un antibiotico per uso oftalmico.
A quanto pare l’elemento più importante da tenere in considerazione mentre si praticano questo tipo di iniezioni è a quale profondità rilasciare l’inchiostro ed i risultati sembrano variare molto in base a questo parametro. La procedura non è dolorosa, in quanto non esistono nervi sull’occhio, ma la sensazione che le tre “cavie” descrivono è quella di un leggero fastidio, come se avessero qualcosa nell’occhio.
In passato erano già state tatuate delle cornee, ma si trattava di occhi di non vedenti, e lo scopo principale era quello di nascondere difetti ed asimmetrie antiestetiche rispetto alla condizione dell’altro occhio. Al contrario i nostri eroi hanno deciso di attuare una procedura nuova sui loro occhi, perfettamente sani, e di osservarne le reazioni.






1 commento:

  1. io vi accecherei con un lanciafiamme !!! MERDE

    RispondiElimina